Stampa la pagina
banner
Il conto del Melograno
Fusione
Carta BCC
 

Direttiva MiFID

Cos’è la MiFID
 
Il 1° Novembre 2007 è entrata in vigore in Italia la nuova Direttiva MiFID (Market in Financial Instruments Directive), la disciplina che mira a proteggere gli investitori e a rafforzare l’integrità, l’efficienza e la trasparenza dei mercati finanziari attraverso una maggiore armonizzazione delle diverse regolamentazioni esistenti nei singoli Paesi dell'Unione Europea in materia di servizi e prodotti finanziari, rappresentando quindi un’importante opportunità che si articola secondo una normativa (CE 39/2004) che punta principalmente a rafforzare:
  • la tutela dei risparmiatori e degli investitori;
  • l’uniformità di regole di condotta nei rapporti tra intermediari finanziari e clienti;
  • la trasparenza delle operazioni realizzate dagli intermediari finanziari per conto della clientela, anche in termini di costi.

Tutela dei risparmiatori e degli investitori
 
Per proteggere i risparmiatori e gli investitori la normativa MiFID ha richiesto di suddividere la clientela in tre distinte categorie, elaborate sulla base delle conoscenze in ambito finanziario, associando ad ognuna un appropriato e distinto livello di tutela:
  • Clientela al dettaglio
  • Clientela professionale
  • Controparti qualificate
Per tenere conto delle aspettative individuali e valutare l’adeguatezza delle operazioni proposte, la Banca ha predisposto, così come previsto dalla normativa, una breve intervista che riguarda:
  • esperienza e conoscenza in materia di investimenti su strumenti finanziari
  • obiettivi di investimento
  • situazione finanziaria
  • finalità di tutela assicurativa

alla quale, chiunque in possesso di strumenti finanziari, è stato assoggettato, al fine di poter continuare a investire sui mercati finanziari con la garanzia di operare in base al proprio specifico profilo di rischio.

 
Uniformità di regole di condotta
 
Per assicurare regole e condizioni di negoziazione più uniformi e coerenti,  la Banca con il supporto delle associazioni di categoria, ha elaborato alcuni nuovi contratti in linea con la nuova normativa.


Trasparenza delle operazioni
 
Per garantire informazioni corrette, chiare e non fuorvianti, coerentemente con le politiche che già da tempo trovavano applicazione presso la Banca, ha rafforzato i propri presidi in ambito di trasparenza delle operazioni:
  • assicurando il trattamento di ordini alle migliori condizioni del mercato secondo quanto stabilito dalla Policy di ricezione, trasmissione ed esecuzione degli ordini
  • evidenziando, per qualsiasi operazione su strumenti finanziari, la natura e i rischi legati allo strumento attraverso un’apposita Policy relativa alla natura e ai rischi degli strumenti finanziari
  • rendendo note tutte le possibili situazioni di conflitto di interessi a cui la Banca è sesposta nell’eseguire l'operazione attraverso una Policy di conflitto di interessi  discussa e condivisa da tutto il personale della Banca.
 
Per approfondire in dettaglio la Direttiva MiFID, si può consultare il sito internet http://www.consob.it; in proposito, si consiglia di leggere i fascicoli informativi realizzati dalla CONSOB e pubblicati nel citato sito in relazione ad un’iniziativa di “Investor Education”.
Inoltre, di seguito la Banca pubblica alcuni dei documenti informativi relativi Servizi di Investimento offerti; i restanti documenti previsti dalla normativa sono disponibili presso ogni Sportello della Banca.


KIID (Key Investment Information Document)
ai sensi della Delibera Consob 18210 del 9/5/2012 
 

Il KIID è il documento recante le informazioni sulle caratteristiche essenziali dell'O.I.C.R., da fornire agli investitori in modo che essi possano comprendere la natura ed i rischi dell'investimento proposto ed assumere, di conseguenza, decisioni d'investimento consapevoli. Il KIID predisposto dalla SGR/Sicav, deve essere consegnato gratuitamente all'investitore prima della sottoscrizione delle quote /azioni dell'O.I.C.R.. Gli offerenti rappresentano le informazioni contenute nel KIID all'investitore. Il KIID può essere messo a disposizione del pubblico anche mediante un supporto durevole diverso dalla carta ovvero mediante un sito internet. Troverete di seguito il link utile a scaricare i KIID di tutti gli O.I.C.R. distribuiti da BCC Risparmio&Previdenza, la Società di gestione del risparmio del Credito Cooperativo.

piedino
Privacy | Cookie Policy | Copyright BCC DI CITTANOVA SCRL - Via T.Campanella, 1
89022 - Cittanova (RC) / P. IVA 00087180808