intestazione

News

Leggi tutte le ultime novità

 
30/09/2020
Emergenza sanitaria COVID-19.
Proroga moratorie Prestiti e Mutui

Si informa la gentile clientela che l'art. 65 del c.d. Decreto Agosto interviene sull’art. 56 del Decreto-legge 18/2020 (c.d. Cura Italia, convertito con modificazioni in Legge 27/2020), relativo alla moratoria per i finanziamenti concessi alle PMI per spostarne il termine finale dal 30 settembre 2020 al 31 gennaio 2021.1 L’art. 77, comma 2 dello stesso Decreto specifica poi che per le imprese del comparto turistico la moratoria è prorogata fino al 31 marzo 2021.

La proroga, pertanto, vale per le PMI che al 15 agosto 2020 hanno ottenuto una o più agevolazioni di cui al comma 2 dell’art. 56 del D.L. 18/2020 il cui termine finale era stato previsto al 30 settembre 2020 e, quindi, per:

  • i fidi a revoca e autoliquidanti, che non verranno revocati fino al 31 gennaio 2021, sia per la parte utilizzata sia per quella non ancora utilizzata (art. 56, comma 2, lettera a) D.L. 18/2020);
  • i fidi a scadenza non rateali con scadenza contrattuale prima del 30 settembre 2020, che verranno prorogati al 31 gennaio 2021 alle medesime condizioni, unitamente ai rispettivi elementi accessori (art. 56, comma 2, lettera b) D.L. 18/2020);
  • le anticipazioni, che verranno prorogate al 31 gennaio 2021 alle medesime condizioni, unitamente ai rispettivi elementi accessori (art. 56, comma 2, lettera b) D.L. 18/2020);
  • le rate di mutui ed altri finanziamenti a rimborso rateale, il cui pagamento verrà sospeso fino al 31 gennaio 2021(art. 56, comma 2, lettera c) D.L. 18/2020).

Pertanto, anche in relazione al rapporto sopra indicato, tale beneficio viene concesso automaticamente, senza alcuna formalità.

Al riguardo, per i finanziamenti di cui all'art. 56, comma 2, lettera c), successivamente al 30 settembre 2020, il relativo piano di ammortamento sarà disponibile nell’apposita sezione del portale Relax Banking e, in ogni caso, potrà essere richiesto in Filiale.


Si informa inoltre che, tenuto conto che del perdurare della crisi e dell'ancora incerta presenza di segnali concreti sulla ripartenza del mercato - considerato che in tale contesto è di fondamentale importanza per il sistema bancario identificare e adottare tutte le possibili azioni volte a mitigare gli effetti negativi del COVID19 nonché a monitorarne costantemente gli impatti sulla propria clientela e sui propri attivi - pur in presenza della proroga della moratoria ex art. 56 del DL Cura Italia, operando sulla scorta di quanto deciso dal Governo, la Banca ha, altresì, deliberato di concedere una proroga delle moratorie in atto per tutta la clientela performing, già beneficiaria delle misure ad iniziativa Banca, uniformando così il periodo di sospensione fino al prossimo 31 gennaio 2021 a tutti i clienti (privati e imprese).

Le richieste di proroga delle moratorie, debitamente compilate e sottoscritte, potranno essere presentate in Filiale ovvero trasmesse - unitamente ad un documento di identità in corso di validità - al seguente indirizzo email: sospensionemutuo@cittanova.bcc.it ovvero ancora previa registrazione all' "Area Clienti" del sito emergenzacovid19.gruppoiccrea.it, mediante la quale, selezionata la propria Banca, la clientela potrà caricare la modulistica riferita alle misure di sostegno d'interesse (privati/imprese).

La modulistica potrà agevolmente essere scaricata ai link di seguito specificati:

La Banca manifesterà, nella valutazione del merito creditizio, massima disponibilità e flessibilità per tutte le richieste pervenute, impegnandosi a fornire un riscontro nel più breve tempo possibile.

Per ogni ulteriore info la clientela è invitata a contattare telefonicamente la propria Filiale di riferimento.

Il presente avviso nonché ulteriori informazioni sono pubblicati sul sito internet della Banca all’indirizzo www.bcccittanova.it , alla sezione "Emergenza COVID-19".




 

icona info Se vuoi saperne di più in merito ai provvedimenti economici assunti dal Governo per contrastare l'emergenza derivante dall'epidemia COVID-19 consulta la sezione dedicata alla FAQ sul sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze.




INFORMATIVA COVID-19
Per scaricare l'informativa recante i provvedimenti relativi all'emergenza Covid-19 emanati dalle Autorità competenti, di impatto per l’attività bancaria e le cui misure di dettaglio sono state prontamente integrate nelle procedure operative della Banca, al fine di agevolare la clientela e fornire gli strumenti a sostegno della liquidità, in aderenza a quanto previsto dalla normativa di riferimento, CLICCA QUI


Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Le condizioni contrattuali sono indicate sui Fogli Informativi a disposizione del pubblico presso gli sportelli della Banca e nella sezione “Trasparenza” del sito internet. La concessione della sospensione è rimessa alla discrezionalità della Banca previo accertamento dei requisiti necessari in capo al richiedente.