Stampa la pagina
banner
Il conto del Melograno
Centro Congressi
Carta BCC
 
24/05/2010
Essere protagonisti in fiera grazie al sostegno economico della BCC di Cittanova

Da "IL QUOTIDIANO DI CALABRIA" del 23/05/2010

www.accademiaimprese.itCITTANOVA – Ancora una volta ben 8 aziende aderenti alla Banca di Credito Cooperativo di Cittanova avranno la possibilità di partecipare ad un  evento fieristico di rilevanza internazionale soprattutto grazie al sostegno economico che il consiglio di amministrazione dell’istituto di credito cittanovese ha deciso di garantire. L’appuntamento è fissato per i giorni 4, 5 e 6 giugno quando, nei locali dell’ex Fiera di Roma, si terrà la prima rassegna del progetto "EnoAgriArt".

L’iniziativa è stata promossa dall’Accademia delle Imprese Europea, una libera associazione presente in ambito nazionale ed internazionale che si prefigge l’obiettivo di diffondere la cultura d’impresa attraverso studi,  ricerche ed attività volte alla crescita ed allo sviluppo della società. L’opportunità di promuovere il territorio, le sue eccellenze e le professionalità non è sfuggita agli amministratori della Bcc che hanno prontamente sollecitato l’attenzione delle aziende interessate alla valorizzazione del patrimonio culturale, ambientale ed artigianale.

L’intero progetto è stato illustrato nel corso di un incontro che si è tenuto nei locali del Centro congressi della Bcc, alla presenza dei rappresentanti dell’Accademia delle Imprese Europea, Porcelli e Ieraci, delle aziende coinvolte, dell’assessore comunale alle attività produttive, ricevuti dai Consiglieri della Banca Rocco Demasi, Tiziana Cosentino e Alessandro Terranova.

Per l’istituto di credito ha preso la parola, in assenza del Presidente impegnato in compiti d’istituto, Tiziana Cosentino per ribadire l’impegno della banca a favore dell’imprenditoria locale, sulla base del presupposto che lo sviluppo del territorio debba necessariamente partire dal territorio stesso, sviluppando e promuovendoci che esso offre. Per questo l’istituto si è fatto carico dell’80% delle spese che le aziende dovranno affrontare per partecipare alla rassegna EnoAgriArt.

I dettagli organizzativi sono stati illustrati dai rappresentanti dell’Accademia, i quali hanno spiegato le ragioni dell’iniziativa, in particolare la possibilità di fare azione di marketing territoriale per promuovere i prodotti del territorio e valorizzarne le potenzialità di sviluppo e le caratteristiche socio-economiche ed ambientali, anche per incentivare l’imprenditorialità locale.

piedino
Privacy | Cookie Policy | Copyright BCC DI CITTANOVA SCRL - Via T.Campanella, 1
89022 - Cittanova (RC) / P. IVA 00087180808